Illustrazione Scaricata da QUI.

Illustrazione Scaricata da QUI.

…e mi sono resa conto che è davvero tantissimo tempo che non scrivo un post.

Nell’ultimo (quello del 31 gennaio 2016) vi avevo detto che sarei tornata da queste parti dopo aver raggiunto 3 obbiettivi:

  • Preparare del materiale da spedire a una casa editrice che mi è sempre piaciuta molto.
  • Terminare la sceneggiatura di ALO.
  • Riprendere il mio romanzo in corso d’opera.

Ebbene, con la casa editrice in questione ho firmato per ben – reggetevi forte! – 5, dico, 5 romanzi. Si tratta di un libro singolo e di una serie in 4 volumi, ma vi dirò di più quando daremo il via all’editing: il lavoro è molto, ma sono piuttosto tranquilla, visto che ho tempo fino al prossimo febbraio per consegnare il secondo capitolo della mia saga.

Ho finito la sceneggiatura del secondo volume di ALO e ce la sto mettendo tutta per far sì che anche questo crowdfunding abbia successo: se volete darci una mano (anche con un contributo piccolo piccolo), ci trovate QUI. Al momento siamo al 13%, ma ho già in mente un bel po’ di concorsi e iniziative per avanzare.

Il romanzo che sto sviluppando al corso di scrittura che seguo da qualche mese non è pronto, ma ho stabilito alcuni punti-chiave e ci sto lavorando quasi tutti i giorni; nel frattempo, il mio primo libro per bambini è uscito… Lo trovate sia su ibs che su MondadoriStore ed io colgo l’occasione per ringraziare Francesca, autrice della copertina del libro e delle illustrazioni al suo interno, un’artista di talento che al momento è impegnata nella realizzazione delle immagini per il restyling di questo blog.

Copia di copertina imm.

Avrei voluto scrivere il 1° post dell’anno sulla nuova versione di Spremuta d’Inchiostro, ma non vedevo l’ora di darvi tutte queste belle notizie.

Tornerò a scrivere regolarmente su questo spazio non appena il blog sarà pronto, ma prima di lasciarvi, per motivarmi ancora di più in un periodo galvanizzante di per sé, voglio condividere con voi i miei progetti per questo mese molto impegnativo:

  • Mi connetterò a internet la mattina e, soprattutto, soltanto dopo aver preparato una bozza di ciò che devo scrivere. Voglio terminare il mio libro per il 29 marzo (impresa titanica!), dunque devo sfruttare al massimo il poco tempo che ho a disposizione tagliando quello sprecato sul web, che utilizzerò solo per le ricerche strettamente indispensabili, ovvero, quello connesse agli aspetti tecnici del romanzo.
  • Lavorerò tutti i giorni, sabati e domeniche comprese, ma nel fine settimana mi dedicherò quasi esclusivamente ad ALO (traduzione dei dialoghi e progettazione dei post).
  • Leggerò ogni giorno (e il più possibile).
  • Mi ritaglierò almeno una mezzora quotidiana per l’esercizio fisico.
  • Tenterò di dormire un po’ di più.
  • Proverò la “mindfulness” di cui tutti parlano per restare concentrata sui miei obbiettivi .

Mi sembra abbastanza, no? Ci aggiorniamo non appena i ragazzi della Big Kahuna avranno apportato le modifiche che ho chiesto al sito e, nell’attesa, mi rimbocco le maniche per non deludervi e vi lascio sulle note di una delle canzoni che sto ascoltando più di frequente in questo periodo…

A prestissimo!

Leave a Reply