-26… Giornate Rigeneranti

By 5 giugno 2016Cose Belle, Moleskina

Ieri ho passato una di quelle giornate che restano impresse nella memoria, utili da ricordare nei momenti no per tirarsi su il morale: tutto è stato perfetto  e sono andata a dormire col sorriso, ripensando alle ore serene in compagnia della mia metà; abbiamo riso, scherzato, chiacchierato, curiosato tra gli stand della fiera (vedi post di ieri) e i negozi di un centro commerciale gigantesco (QUESTO), ascoltato musica e mangiato cose deliziose, insomma, per un giorno ho staccato davvero la spina e ne avevo davvero tanto, tanto, tanto bisogno.

Il bello di avere un compagno che fa un mestiere del tutto diverso dal tuo è che nei momenti di relax, non ti ritrovi a parlare di come dovrebbe essere impostata una tavola o revisionato un soggetto: metti libri e fumetti da parte, tratti argomenti di tutt’altro genere, riposi la mente e basta. Questa è una necessità imprescindibile per un artista, dunque, se lo sei fallo perché…

La tua mente risponderà a più domande se impari a rilassarti e ad aspettare le risposte.

William Borroughs

E se proprio vuoi un mio consiglio…fallo anche se non lo sei, così la tua esistenza migliorerà in modo esponenziale. La gratificazione professionale è importante, ma mai quanto gli affetti sinceri, che devono avere l’assoluta priorità nella vita, pena l’infelicità.

Ho la fortuna di avere un fidanzato unico al mondo, di cui sono sempre più innamorata e che si meriterebbe una dichiarazione ogni giorno e per fargli capire che sono consapevole di quanto sia straordinario, gli dedico la canzone di oggi e tutto il mio impegno per rendere il nostro futuro ancora più magico del presente…

Domani comincia una nuova settimana, che sarà molto diversa dalle precedenti: nessuna deadline imminente, bando agli orari di lavoro assurdi e niente sovrapposizioni di sorta… Mi dedicherò a una cosa per volta e con tutta calma, ma vi saprò dire soltanto tra qualche mese se ho fatto la scelta giusta, quando il lavoro che mi appresto a cominciare inizierà a prendere forma.

Stavolta voglio puntare esclusivamente alla qualità e cercare di scrivere la migliore storia che abbia mai realizzato, nel frattempo, leggerò e studierò moltissimo per cercare di migliorarmi, dato che in questo mestiere non si smette mai di imparare.

Se la crescita personale è l’obbiettivo di quest’anno, quello del giorno è finire di ricaricare le batterie in vista di un nuovo inizio: l’ispirazione non arriva quando sei troppo stanco o stressato, dunque oggi prenderò esempio dalle creature più belle che esistano…

Illustrazione Scaricata da QUI.

Illustrazione Scaricata da QUI.

Amico – o amica – in ascolto, incrocia le dita per me perché l’esito di quest’anno lavorativo dipende da come mi muoverò da lunedì…

Buona domenica, navigatore! Ti auguro di raggiungere presto il porto dove sei diretto, ovunque esso sia, col vento in poppa e senza tempeste a turbare il tuo viaggio: se la nostra destinazione sarà la stessa, ti offrirò da bere quando la raggiungeremo, ma per adesso ti do appuntamento a domani, sempre qui, a un’ora imprecisata del giorno.

Leave a Reply